HomeDREAMGuinea Conakry: Si avvicina l’apertura del centro DREAM a Conakry
27
Feb
2006
27 - Feb - 2006




All’inizio di febbraio sono terminati i lavori di ristrutturazione e di ampliamento del centro DREAM di Conakry, in Guinea. Si tratta della struttura che è stata acquistata e messa in grado di funzionare grazie ai fondi del premio Balzan per la pace e la fratellanza tra i popoli, ricevuto dalla Comunità di Sant’Egidio appunto per la sua lotta contro l’AIDS in Africa.

Il nuovo centro DREAM comprende un laboratorio di biologia molecolare, un’ala in cui portare avanti il programma di prevenzione della trasmissione verticale (madre-figlio) dell’infezione da HIV, un’altra ala per la cura dei malati, adulti e bambini, delle sale di attesa, degli uffici, una piccola sala di formazione, un magazzino per la supplementazione nutrizionale.



Proprio in questi giorni (fine febbraio-inizio marzo) è prevista la consegna e l’installazione delle apparecchiature di laboratorio, sotto la guida dei biologi e dei tecnici di laboratorio guineani formatisi nei mesi scorsi, il tutto in vista dell’apertura del centro, fissata per la metà di marzo.

Contemporaneamente le altre figure professionali che saranno impegnate nel centro DREAM (medici, infermieri, coordinatori, farmacisti) e che hanno già partecipato ad un corso di formazione di un mese in Mozambico, seguiranno un breve corso di aggiornamento. 

La prossima apertura del centro DREAM di Conakry costituisce una speranza per un paese che è stato uno dei capofila della lotta per l’indipendenza e l’unità africane e che attualmente sta vivendo crescenti difficoltà a livello sociale.

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM