HomeDREAMMozambico – Ringraziamento del direttore del carcere di Machava per il lavoro di DREAM
06
Feb
2008
06 - Feb - 2008



Repubblica del Mozambico
Ministero della giustizia
Prigione di Machava

OGGETTO: RINGRAZIAMENTO

Nell’ambito delle azioni tendenti a trasformare i detenuti, facendoli diventare cittadini rispettosi delle regole più elementari della convivenza sociale, alla loro risocializzazione, rigenerazione e successivo reinserimento nelle comunità di provenienza o di residenza, oltre ai compiti di pertinenza delle istituzioni statali, in particolare dei Carceri e o dei Penitenziari, viene anche incentivato il coinvolgimento e la partecipazione delle organizzazioni della Società Civile nel processo correzionale, nell’assistenza morale, religiosa, giuridica e sociale, oltre all’educazione, formazione professionale, attività culturali e sportive.

È pertanto, con enorme soddisfazione che, grazie a questa interazione, abbiamo constatato i livelli sempre più alti di disciplina cosciente da parte della popolazione carceraria, risultato indubitabile della vostra altruistica, incondizionata e sempre presente assistenza, integrando così, l’insieme dei compiti non sempre facili, che spettano all’Amministrazione Carceraria.
Conseguentemente, in conclusione di un’altro anno civile, la Direzione del Carcere di Machava, in rappresentanza di tutti i carcerati, ricorre alla presente per manifestare la propria sincera e profonda gratitudine, non solo per l’appoggio materiale, spirituale e morale, ma anche per la fornitura mensile di un kit alimentare ai sieropositivi, materiale per l’igiene personale, pranzo ad un consistente gruppo di carcerati, tra le varie attività svolte dalla S.V., nell’anno 2007 ora conclusosi, miranti a migliorare il “benessere” e il tanto ambito cambiamento comportamentale e di attitudine di tutti gli ospiti di questo penitenziario; realizzazioni queste che speriamo si possano ripetere, dal momento che, insieme, il lavoro che entrambi svolgiamo, sia sempre più propizio, riuscendo così, a favorire sia il carcerato, sia gli agenti e la società nel suo complesso, per cui vorremo continuare a contare su di voi in questa ardua ma importantissima missione e che possa essere ugualmente estesa ad altri penitenziari. 

Il Direttore
Filipe Fortunato

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM