HomeDREAMKinshasa, Repubblica Democratica del Congo – Firmato un accordo fra DREAM ed il Ministero della Salute congolese
15
Giu
2008
15 - Giu - 2008



Il 7 giugno scorso è stato firmato un accordo di collaborazione fra DREAM ed il Ministero della Sanità Pubblica della Repubblica Democratica del Congo, un documento che conferisce all’azione di DREAM sul territorio congolese lo status di un programma pilota e di eccellenza per la diagnosi e la cura dell’AIDS. 

Si tratta di un passo avanti importante per la presenza di DREAM in un paese che ancora risente pesantemente degli esiti della guerra civile, conclusasi appena cinque anni fa. DREAM vuole configurarsi come un elemento di sostegno all’intervento dello stato nonché come un modello possibile per lo sviluppo di un efficace sistema nazionale di contrasto all’AIDS.

L’accoglienza all’équipe di DREAM è stata ovunque calorosa, a Kinshasa e nell’entroterra. Il Ministro della Sanità Pubblica, dr. Victor Makwenge Kaput, ha apprezzato in particolare la determinazione di DREAM ed il suo desiderio di radicarsi nel contesto congolese, senza una scadenza temporale, anche attraverso la strategia di collaborazione con le congregazioni religiose e le associazioni presenti sul territorio.
I prossimi passi prevedono l’apertura di laboratori di biologia molecolare e di centri di cura che offrano un servizio gratuito con protocolli diagnostici e terapeutici eccellenti nel quadro di un’attenzione particolare per la prevenzione dell’infezione madre-bambino. La presenza di laboratori che siano in grado di supportare la necessità di monitoraggio delle terapie si rivela molto preziosa in un paese dove sono totalmente assenti su territori estremamente vasti e remoti.
DREAM, del resto, inizierà da Mbandaka, nella provincia dell’ Equatore, in collaborazione con le Figlie della Carità. A Mbandaka il centro ed il laboratorio sono ormai terminati e si sta provvedendo agli allestimenti ed agli arredi finali, dei gioielli di eccellenza sanitaria in un contesto ambientale altrettanto magnifico ma difficile. Se ne prevede l’ apertura ufficiale nei prossimi mesi.
Ma non si dimentica la capitale. Nel frattempo a Kinshasa, con la collaborazione delle Suore congolesi dell’Immacolata Concezione, l’équipe di DREAM sta gettando le basi per la costruzione di un centro fornito di un grande laboratorio di biologia molecolare, a vantaggio tanto della popolazione della grande megalopoli stesa lungo il fiume Congo (più di 7 milioni di abitanti), quanto delle province meridionali del paese. 

L’entusiasmo per la presenza di DREAM contagia anche la popolazione. A Mbandaka, per esempio, la gente ha cominciato a costruire abitazioni tutto intorno al futuro centro, in un’area che era stata fino a poco tempo fa di fitta foresta. Dove nasce DREAM nasce qualcosa di nuovo e di eccezionale per tutti.

 

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM