HomeDREAMNigeria: Firmato un accordo con il Ministro della Sanità per lo sviluppo del programma DREAM
22
Mag
2006
22 - Mag - 2006



E’ stato recentemente firmato un accordo tra la Comunità di Sant’Egidio ed il ministro della Sanità della Nigeria per lo sviluppo del programma DREAM nel grande paese anglofono dell’Africa occidentale.

Il Memorandum of Understanding, annunciato pubblicamente dal Ministro della Sanità dopo gli incontri tenutisi a Roma, si riferisce in particolare al programma per la prevenzione della trasmissione dell’AIDS da madre a figlio e sceglie di adottare per l’intero sistema sanitario del paese i protocolli diagnostici e terapeutici DREAM relativi appunto alla prevenzione verticale dell’infezione da HIV. In pratica DREAM diventa il modello di un’azione efficace contro l’AIDS nel campo della cura della donna in gravidanza sieropositiva, garantendone la presa in carico per tutta la vita e, quindi, il sostegno alla famiglia. E’ una scelta importante in un paese con più di cinque milioni di infetti da HIV (la Nigeria è in termini assoluti, dopo il Sudafrica, il paese con il maggior numero di sieropositivi di tutta l’Africa).

In Nigeria DREAM è in procinto di iniziare la propria attività. Sta per essere aperto, infatti (si sta ultimando il laboratorio di biologia molecolare), il centro di Kubwa, ad Abuja, la capitale, frutto del rapporto di collaborazione con la Congregazione delle Figlie della Carità di san Vincenzo de’ Paoli, e si sta progettando di impiantare altri centri negli ospedali e nelle strutture sanitarie dotate di maternità che le Figlie della Carità gestiscono in Nigeria.

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM