HomeDREAMBari, Italia – Un ponte di solidarietà fra bambini europei ed africani
10
Gen
2007
10 - Gen - 2007



I bambini di una scuola elementare di Bari, la san Filippo Neri, si sono mobilitati nei giorni scorsi, insieme a insegnanti e genitori, per testimoniare la loro concreta vicinanza ai coetanei che vivono a Conakry, in Guinea. Le classi III C e III D, in particolare, hanno messo in scena una recita il cui ricavato è stato devoluto per sostenere i piccoli pazienti del centro DREAM in Africa.

L’iniziativa nasce dalla sensibilizzazione dei bambini, che hanno ascoltato il racconto di chi era stato al centro DREAM di Conakry ad aiutare. Il contatto con l’Africa attraverso le parole dei più grandi, le notizie delle grandi differenze tra la loro vita e quella dei bambini africani, hanno toccato profondamente i nostri amici di III elementare e li hanno spinti a realizzare – pur nel piccolo della loro realtà – un esempio vivo e grande di solidarietà euroafricana.

L’Africa è stata messa al centro dell’iniziativa: l’albero di Natale aveva le foto dei bambini della scuola della pace di Conakry, la presenza di strumenti musicali africani (kora, balafon, tamburo jembe, etc.) contribuiva dare una nota diversa alla giornata e le tantissime domande sul continente africano nel quadro di un affollatissimo incontro di spiegazione sono state l’occasione di un confronto , in cui i bambini hanno saputo essere al livello degli adulti.

Davvero l’amicizia fra europei e africani, il legame fra due mondi diversi ma che vogliono essere vicini, ha aiutato e fatto crescere tutti, tanto a Bari quanto a Conakry.

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM