HomeDREAMYaounde, Camerun – Firmato l’accordo fra la Congregazione delle Figlie della Carità ed il Ministero della Sanità del Camerun, premessa per l’avvio del programma DREAM nel paese
15
Mar
2007
15 - Mar - 2007



DREAM rappresenta un segno importante, di speranza e di salvezza, in tanti luoghi dell’Africa. In Mozambico, in Malawi, in Tanzania, in Guinea Bissau, in Kenya, in Guinea Conakry, in Angola, in Nigeria, nella Repubblica Democratica del Congo, nonché, presto, anche in Camerun.

Il 12 marzo scorso è stato infatti firmato a Yaounde, la capitale del Camerun, l’accordo che apre la strada all’avvio del programma nel paese.

Sr. Maria Angeles, la Provinciale della locale Congregazione delle Figlie della Carità ed il ministro della Sanità hanno siglato un’intesa che recepisce i protocolli diagnostico-terapeutici di DREAM, consentendone l’applicazione nel centro di salute gestito dalle suore.

Sr. Maria Angeles, alla cerimonia della firma dell’accordo, ha voluto esprimere tutta la gioia sua e della Congregazione di collaborare con Sant’Egidio nella lotta contro l’Aids. Ma anche il Ministro ha manifestato una profonda soddisfazione per una collaborazione che – ha detto – “darà presto risultati importanti”.

Il Camerun, che conta circa 16 milioni di abitanti, vive come tutta l’Africa subsahariana il grande problema di una crescente diffusione dell’epidemia da Hiv. E’ stato uno dei primi paesi a rendere disponibile la terapia antiretrovirale. Ma il fatto che la stessa non abbia potuto essere fornita gratuitamente ne ha frenato fino ad oggi l’azione preventiva e curativa. Di qui l’importanza di un progetto pilota interamente gratuito come quello di DREAM.

DREAM inizierà a Dschang, una città di medie dimensioni nell’ovest del paese (la parte più prossima alla Nigeria, la porzione anglofona, minoritaria, di uno stato per la maggior parte francofono).

Si tratta di una città situata in un contesto naturale estremamente suggestivo, in una valle a circa 1500 metri di altezza, dominata da montagne ancora più alte. Nella stagione delle piogge (circa sette mesi l’anno) tutto è verdissimo ….

Le Figlie della Carità hanno già fatto partire i lavori del grande centro DREAM che nascerà sul terreno da loro stesse messo a disposizione. Un centro su due piani, con il laboratorio di biologia molecolare al piano superiore e gli ambulatori e la farmacia a quello inferiore.

Dal momento che le suore gestiscono già una maternità, si prevede di poter dare avvio con facilità nel futuro centro, contestualmente alla cura della popolazione sieropositiva della zona, anche alla prevenzione della trasmissione verticale (dalla madre al nascituro) dell’Aids.

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM