HomeDREAMBlantyre, Malawi – 12° corso di formazione panafricano del programma DREAM
26
Feb
2008
26 - Feb - 2008



Il 25 febbraio, a Blantyre, si è aperto il 12° corso di formazione panafricano del programma DREAM, il terzo che si tiene in Malawi.

Alla cerimonia d’apertura hanno preso parte 250 persone, dei quali 170 corsisti e circa 80 invitati.

In un clima di grande attenzione hanno preso la parola numerose autorità malawiane locali e nazionali per sottolineare diversi aspetti del programma e testimoniare il clima di attenzione ed apprezzamento per l’impegno di DREAM nel paese.

L’arcivescovo di Blantyre, mons. Tarcisio Zyaye, nel dare a tutti i corsisti ed agli insegnanti il benvenuto in Malawi, ha sottolineato la scelta per i poveri che anima tutta la chiesa e con essa la Comunità di Sant’Egidio, indicando il programma DREAM come un’espressione genuina di questo spirito d’attenzione ai malati ed agli ultimi.

Uno degli interventi chiave è stato quello di Jane Mphande, attivista del programma DREAM nel centro di Blantyre, counsellor dedicata al rapporto con le madri sieropositive.

L’esperienza di una donna che ha subito il peso dello stigma e della malattia che avanzava e che, con DREAM, ha ritrovato la forza e la gioia per un nuovo impegno a servizio degli altri.

La testimonianza di Jane ha manifestato con chiarezza le grandi potenzialità espresse dagli attivisti del programma DREAM, persone sieropositive, che sostenute dalle cure e dall’attenzione di tanti, decidono di percorrere la strada di un impegno personale per cambiare la storia di malattia e di sofferenza di tanti cosi com’è stato per loro stessi. 

Alla cerimonia sono intervenute anche, la dr.ssa Mary Shawa, Principal Secretary for HIV/AIDS and Nutrition nell’ufficio della Presidenza della Repubblica del Malawi, e la Ministra per la donna e per lo sviluppo del Bambino, Mrs Anna Kachico, la quale al termine del suo intervento ha portato il saluto ai partecipanti del Presidente della Repubblica Bingu Wa Mutarika e ha dichiarato aperto il corso.

In platea erano presenti molti degli attori che accompagnano quotidianamente il lavoro di DREAM (religiosi, tecnici del Ministero della Sanità, medici ospedalieri ed universitari, ditte che forniscono farmaci o materiale di laboratorio, rappresentanti di organizzazioni non governative) che hanno così manifestato il loro interesse per lo sviluppo di DREAM in Malawi.

Molta partecipazione c’è stata anche da parte della stampa e le televisioni locali, che alla fine della cerimonia hanno chiesto lunghe interviste soprattutto a Jane Mphande, affinché la sua testimonianza possa essere conosciuta ed essere d’aiuto a tanti altri malati del paese. In effetti, la sua testimonianza ha toccato molti, autorità e partecipanti al corso, tanto che alla fine della cerimonia, una ditta che fornisce materiale ai laboratori DREAM, la Thofu Investment ha voluto donare la somma di 30.000 Kwc all’asso

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM