HomeDREAMPROGETTO: “Impara, gioca, salva la vita
27
Feb
2008
27 - Feb - 2008



A Maputo, capitale del Mozambico, nel Bairro Bagamoyo, la Parrocchia S. Giovanni Bosco, retta da nostri religiosi brasiliani, ha organizzato, in collaborazione con la Comunità Sant’Egidio, un Corso di formazione per 40 giovani sul tema HIV-SIDA (AIDS).


La Comunità Sant’Egidio sta facendo un grande lavoro in Mozambico con i contagiati dal virus HIV e molto più con la gente in genere perché non contragga la malattia. Sono tanti quelli che ogni giorno si presentano ai loro Centri di cura e ricevono medicine e cibo per rafforzare l’organismo alle volte debole per la mancanza dell’alimentazione, a causa della povertà.

Dai loro Centri sono nati già 3.500 bambini figli di mamme malate del SIDA, ma questi figli sono nati senza la malattia, pur se portatori sani (si tratta della prevenzione verticale). È una vittoria dell’impegno della Comunità Sant’Egidio, unica che riesce in questo prodigio in Mozambico.

E’ con loro che la nostra Parrocchia ha iniziato questa collaborazione, portando avanti questo progetto, parlando ai nostri giovani e aiutandoli a conoscere tutto quanto riguarda la malattia: fa parte della mission tipica della Comunità Sant’Egidio che già molto ha fatto per il Mozambico. Con loro abbiamo curato il Progetto "Impara, gioca, salva la vita" con questo tipo di formazione. 

Nei prossimi sei mesi i giovani del Progetto devono coinvolgere i giovani del quartiere per partecipare alle attività in parrocchia soprattutto con il pallacanestro, il pallavolo e il calcetto a 5.

Formazione e gioco: arma vincente anche sull’AIDS!

Pe. José Geraldo da Silva, Superiore

(o.m.) 

www.donorione.org/

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM