HomeDREAMMalawi: Un nuovo centro DREAM apre a Kapeni
16
Set
2010
16 - Set - 2010



Un nuovo centro DREAM apre a Kapeni, un’area periferica distante circa 30 chilometri dalla città di Blantyre.

Il centro di Kapeni attivo dal 2007, nasce come centro multifunzionale che vede riunita la presenza e le attività,in un unico luogo, dei quattro partner di Project Malawi:CISP, Save the Children, Scout e la Comunità di Sant`Egidio con il programma DREAM.

In una prima fase l’impegno del personale del centro, si è indirizzato alla presa di contatto con la realtà circostante e alla comprensione dei bisogni dell’area.

Con continuità sono state portate avanti iniziative dedicate all’educazione sanitaria, all’incontro con le persone malate e alla reciproca conoscenza con le Autorità Tradizionali, responsabili amministrativi dei villaggi.

Successivamente DREAM ha allestito, all’interno di alcune stanze del centro, un VCT per eseguire il test HIV e svolgere il counselling. Successivamente le persone risultate sieropositive venivano indirizzate al centro DREAM di Blantyre per la cura, ma l’utilizzo dei trasporti pubblici in Malawi non é semplice e soprattutto è molto costoso.


Per raggiungere la città, e quindi il centro DREAM, da Kapeni sono necessari circa 3 dollari e per i malawiani, che vivono con un reddito medio giornaliero calcolato statisticamente in un dollaro, non è affatto poco.

Nonostante questa concreta difficoltà, il numero di persone provenienti da quest’area che si sono rivolte a DREAM, ha continuato sensibilmente a crescere, grazie al lavoro capillare dello staff di Kapeni, al passaparola tra la gente e alla fiducia nell’effetto positivo del trattamento testimoniato dai primi pazienti entrati nel Programma.


Così, la volontà e la determinazione dei malati di essere curati e l’impegno del personale di DREAM per raggiungere tutti, e specialmente chi è più lontano e si trova in difficoltà, ha aperto nuove strade per la gente dell’area.
Gradualmente alcuni servizi sono stai decentrati, per rendere meno frequente la necessità dei costosi spostamenti dei pazienti in città; ad esempio una volta a settimana un’infermiera si recava a Kapeni per eseguire i prelievi del sangue.


Progressivamente sono state rese disponibili sul posto le altre prestazioni sanitarie e oggi nel centro di Kapeni si è attivato un centro DREAM che lavora a pieno regime, dove i pazienti possono ricevere tutto ciò che il programma offre: test e counselling, le nuove accettazioni, le viste mediche, i prelievi, la distribuzione dei farmaci , l’integrazione alimentare e se necessario l’assistenza domiciliare condotta dalle attiviste della zona.


Da oggi i malati di Kapeni non sono più costretti intraprendere lunghi viaggi per essere curati e ricominciare a sperare in un futuro migliore.
Al tempo stesso possono nello stesso luogo, usufruire delle diverse attività di Project Malawi.

 

 

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM