HomeDREAMPrimo corso di formazione per attivisti del Programma DREAM a Kinshasa
03
Feb
2014
03 - Feb - 2014



Si è tenuto  a Kinshasa dal  30 gennaio all’1 febbraio il corso di formazione per attivisti, dal titolo “Vincere l’AIDS è possibile: Il Programma DREAM”, in collaborazione fra la Comunità di Sant'Egidio, il Programma Nazionale di lotta all’AIDS e il Programma Multisettoriale di lotta all’AIDS .

Il programma DREAM della Comunità di Sant'Egidio è presente in Congo RDC dal 2009 con due centri di cura e due laboratori di biologia molecolare, uno situato a Mbandakà, la capitale della Provincia dell’Equatore, e un secondo situato a Kinshasa, che mettono a disposizione della popolazione generale un trattamento di qualità della malattia, completo del monitoraggio di laboratorio ( Carica Virale e Conteggio dei CD4) e sostegno nutrizionale, completamente gratuito. Attualmente a carico del programma ci sono oltre 2000 pazienti.

Il programma in Congo è nato grazie al contributo del Gruppo “Assicurazioni Generali” e dell’ Associazione Bambini del Danubio che dal 2008 hanno sostenuto il programma. La Cooperazione Italiana ha sostenuto DREAM per gli equipaggiamenti di laboratorio per entrambi i centri.

Il corso ha avuto un grande successo e ha suscitato grande entusiasmo tra gli attivisti. “ Delle cose che abbiamo appreso al corso, ne dovremmo farne dei manifesti per le strade!”  hanno suggerito tra le altre cose  i partecipanti. Il corso, il primo di questo tipo in Congo RDC, vuole creare e far crescere tra i pazienti in trattamento un primo gruppo di testimonial , educatori alla pari e di sostegno alle categorie più deboli. Il programma è in una fase di grande espansione e si sta radicando sempre più nelle grandi periferie della città, raggiungendo quartieri molto lontani e decine di maternità. Numerose le associazioni di Pazienti sieropositivi che hanno partecipato, convinte che dall’esperienza del programma DREAM  si possa partire per lavorare concretamente e dare una speranza per i tanti malati che ancora aspettano di poter essere curati. Inoltre c’è una grande domanda di poter avere una cura di qualità anche in Congo e DREAM rappresenta questa grande possibilità.

La situazione dei centri di cura e della rete di laboratori specializzati nel Paese è, infatti, molto insufficiente: i malati con difficoltà trovano cure e farmaci, e le analisi di laboratorio spesso non sono disponibili, e comunque a pagamento. La presenza del Programma DREAM ha ridato una grande speranza al paese e soprattutto ai malati. La gioia e la felicità di stare insieme al corso erano molto evidente. E' il contagio “ positivo “ della buona notizia che anche a Kinshasa l’AIDS non significa più essere da soli a doverlo affrontare. Il corso ha trattato gli aspetti epidemiologici e clinici della malattia, fornendo una solida formazione a coloro che saranno i primi testimonial del Programma. “ Oggi noi sappiamo più cose che i medici e gli infermieri!"- hanno detto i partecipanti alla fine del corso. "C’era bisogno di DREAM e della Comunità. Grazie! “

L’ Ambasciatore Italiano in Congo , e il Direttore Nazionale aggiunto del programma Nazionale hanno infine consegnato ad ognuno dei partecipanti il Diploma di Partecipazione.

Una bellissima preghiera per le persone malate ha concluso il corso, con un nuovo appuntamento tra un mese.

DREAM raccoglie  già oggi molte richieste di collaborazione provenienti anche da altre organizzazioni presenti sul terreno e impegnate nella lotta all’AIDS, soprattutto per la possibilità di utilizzare i laboratori di Biologia Molecolare per garantire un corretto monitoraggio dei pazienti in trattamento.

Il Programma DREAM per il Prossimo Triennio sarà sostenuto dalla Fondazione “ Le  Generali “, che riconoscendo l’alto valore e il grande impatto del programma ha voluto garantire il suo importante aiuto.

   

 

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM