HomeDREAMRicette Africane – L’educazione alimentare come risposta sostenibile alla malnutrizione. L’esperienza della Comunità di Sant’Egidio a EXPO 2015
05
Mag
2015
05 - Mag - 2015



Nutrire il pianeta. L’Expo di Milano si è aperta con un tema impegnativo che ci ricorda il problema della malnutrizione e della fame nel mondo, dello spreco del cibo e della sostenibilità dei sistemi alimentari. All’interno dell’area espositiva, la Comunità di Sant’Egidio propone una conferenza dal titolo “Ricette Africane , l’educazione alimentare come risposta sostenibile alla malnutrizione” dove verrà presentata l’esperienza maturata con il programma DREAM. Questo programma, che la Comunità di Sant’Egidio ha diffuso in 10 paesi nell’Africa sub-sahariana, ha già aiutato a far nascere sani  più di 50.000 bambini da madri sieropositive e garantisce le cure per l’HIV/AIDS a centinaia di migliaia di pazienti sieropositivi. Accanto a questa sfida, fin dall’inizio, si è accompagnata quella alla malnutrizione, particolarmente quella infantile, con programmi di educazione alimentare e la realizzazione di centri nutrizionali per l’infanzia.

Alla conferenza interverranno Paola Germano, responsabile del Programma DREAM-Drug Resource Enhancement against AIDS and Malnutrition, Zeinab Ahmed Dolal del movimento Genti di Pace della Comunità di Sant’Egidio e Ulderico Maggi direttore della Comunità di Sant’Egidio di Milano.

L’appuntamento è Venerdì 8 maggio, presso la cascina Triulza nella sala workshop 100. L’accesso è possibile solo con biglietto EXPO e relativa prenotazione sul sito, da effettuare con qualche giorno di anticipo.

locandina expo4

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM