HomeDREAMIl nuovo laboratorio DREAM di Balaka: il cuore caldo dell’Africa è più “verde” e la salute è per tutti
21
Apr
2015
21 - Apr - 2015



Balaka_DSCN0082 In Malawi, il cuore caldo dell’Africa secondo una felice definizione per promuovere il turismo, in questi giorni la notizia è da “prima pagina”.  É giovedì pomeriggio, Vincent, il coordinatore del centro DREAM di Balaka, in Malawi, risponde all’ennesima telefonata: ‘Pronto … sì sì è proprio qui a Balaka … ok vieni quando vuoi, you are welcome’
I telegiornali nazionali hanno da poco passato le immagini dell’inaugurazione del nuovo laboratorio di biologia molecolare e cominciano ad arrivare le telefonate di gente incredula che quello che avevano appena visto in TV si riferisse veramente a Balaka.

‘Sì è venuta la Ministra, e anche il vice Ministro dell’Energia, tutti qui a Balaka, sì c’erano anche quelli di Total Malawi … sono loro gli sponsor dei pannelli solari …’ questa volta la telefonata arriva a uno dei medici del centro.

Il giorno prima, il 15 aprile, il Ministro della Sanità Hon. Jean Kalilani ha tagliato il nastro, inaugurando ufficialmente le attività del rinnovato ed ampliato laboratorio DREAM di Balaka.

‘Pensate, avrebbero potuto farlo a Zomba o a Mangochi o Liwonde … invece l’hanno realizzato proprio qui a Balaka  questo meraviglioso laboratorio’ aveva detto la parlamentare Patricia Shanil Dzimbiri rappresentante per Balaka West, forse anche lei un po’ stupita di quello che aveva visto poco prima durante la visita guidata all’interno del laboratorio. Accettazione informatizzata, ematologia, biochimica, CD4, le 2 sale per la biologia molecolare dove si determina la carica virale, macchine automatiche di ogni tipo … e tutto alimentato dall’energia solare … siamo sulla stazione spaziale o a Balaka?

Visibilmente molto felici, quasi commossi, del risultato ottenuto i membri dello staff di DREAM e tutti coloro che hanno partecipato ai lavori di costruzione e allestimento della nuova struttura.

Con meno di 30.000 abitanti Balaka è capoluogo di un distretto dove vivono in realtà perlopiù rurali 300.000 pBalaka_DSCN0042ersone. Sede di un’antica e ben radicata missione dei padri Monfortani ospita da quasi 10 anni il centro DREAM della Comunità di Sant’Egidio.

Con un elevato tasso di malati di AIDS rispetto alla media nazionale ha visto nascere diversi DREAM outreach centres, centri satellite di DREAM per la cura dell’AIDS. A Namandanje, Kapire, Masuku, Phalula e Nyanyala lo staff di DREAM cura i malati e per le analisi del sangue si serve del laboratorio di Balaka.

Orgogliosi i biologi e i tecnici del loro nuovo laboratorio, ma anche un po’ preoccupati … più di 7.000 pazienti si aspettano da loro risposte precise e … possibilmente incoraggianti.

‘Sì, sì funziona tutto con il solare … più di 200 …’ è sempre Vincent al telefono che da i numeri dei pannelli solari installati grazie al finanziamento di Total. Lo stesso giorno, Michel Malatino MD di Total Malawi ha inaugurato ufficialmente il sistema a energia solare che alimenta laboratorio e centro DREAM. Di Aros-Solar gli inverter, di IME il progetto, un po’ di tecnologia avanzata italiana nel cuore del Malawi.

‘Grazie, grazie per l’opportunità di questo lavoro … è unico, unico …’ i più contenti sembrano proprio gli elettricisti locali che hanno assemblato e messo in servizio l’impianto, 30Kw di pannelli fotovoltaici, 4 fonti di energia (sole, batterie, rete e generatore diesel) selezionate in maniera automatica in base a disponibilità e costi. ‘Zikomo kwambiri, God bless you’. Grazie di tutto, che Dio vi benedica.

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM