HomeDREAMLa first lady del Mozambico, signora Nyusi, ha visitato il centro dream polivalente di Beira
17
Apr
2015
17 - Apr - 2015



20150414_104524La first Lady del Mozambico, signora Isaura Nyusi,  durante la sua visita ufficiale alla città di Beira ha voluto conoscere il centro DREAM polivalente, costruito e gestito dalla Comunità di Sant’Egidio. Durante la visita, si è detta molto colpita dalle tante attività che si svolgono nel centro e del sostegno alimentare che il programma DREAM prevede per i pazienti con problemi di malnutrizione.  La first Lady ha espresso molto interesse e apprezzamento per la protezione accurata che viene offerta alle donne in maternità, sia dal punto di vista sanitario che sociale, un servizio di riferimento fondamentale per tutta la città.

All’interno del centro polivalente, la presenza di una  scuola materna assume un significato di particolare rilevanza per proteggere la vita dei bambini in età compresa tra i 2 e i 5 anni.  La signora Nyusi ha potuto anche conoscere il programma BRAVO, che riguarda la registrazione anagrafica dei bambini, già attivo nella città di Beira.

Era evidente l’interesse della first Lady nel voler conoscere tutte le attività del centro polivalente soprattutto nella prospettiva di creare collaborazioni nell’ambito sociale riguardante in particolare le donne e i bambini. Il quartiere di Praia Nova, dove è collocato il centro, è sicuramente uno dei luoghi della città dove questa necessità si avverte in modo più urgente date le condizioni abbastanze degradate delle abitazioni e del tessuto sociale .

20150414_103655Nel suo discorso durante la visita, mentre i bambini cantavano a gran voce il canto “vamos viver a paz” (Viviamo la pace !)  la signora Nyusi  ha detto ai bambini che sono loro il futuro e che è molto vero che dobbiamo costruirlo nella pace e che “questo luogo è già oggi un luogo di pace! “

La signora Nyusi ha manifestato il desiderio di collaborare con la Comunità di Sant’ Egidio in Mozambico per trovare tutte le forme per prevenire la malnutrizione e per sostenere i bambini  orfani che nel paese sono numerosi anche per causa dell’ AIDS.

Durante la visita erano presenti tutte le autorità sanitarie e civili della città con cui la Comunità di sant’ Egidio collabora già da molti anni .

Alla fine della visita la first Lady ha voluto visitare le cucine del centro nutrizionale e apprezzarne la funzionalità e mentre gli aromi del pranzo del giorno stuzzicavano tutti i presenti, ha augurato un ottimo pranzo a tutti i bambini!

20150414_104532DSC00615

20150414_103645

DSC00580

 

 

DSC00587

DSC00562

NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM