HomeDREAMDream Tanzania


Descrizione progetto

La Comunità di S. Egidio risponde all’esigenza di supportare la popolazione duramente colpita dalle conseguenze del Ciclone Idai nella provincia di Sofala, in totale continuità con gli interventi di prima emergenza portati a Beira già nel 2019.

Ninguém fica sozinho! migliorerà l’accesso ai servizi sanitari di base e ai servizi WASH di circa 1000 famiglie (più di 3.600 persone) che vivono nei campi di sfollati di Mutua e di Savane nella provincia di Sofala, a Dondo.

Sono previste sia azioni di miglioramento delle infrastrutture sanitarie e WASH dei due campi di Mutua e Savane, sia attività di sensibilizzazione ed inclusione lavorativa della popolazione del campo (cash for work), campagne di sensibilizzazione ed educazione sanitaria di base (HIV, COVID e altre malattie trasmissibili). Infine sarà previsto anche un piccolo laboratorio di avviamento di mascherine comunitarie per tutti e due i campi.

Inoltre, una parte importante del progetto è l’attivazione di un gruppo di sanitari che visiteranno i campi di reinsediamento settimanalmente per migliorare l’accesso alla salute delle persone vulnerabili, in particolare donne incinte, bambini ed anziani che non possono recarsi al centro di salute più vicino.

Questo progetto punta a sostenere la popolazione mozambicana colpita duramento dalle conseguenze disastrose dei cicloni IDAI e Kenneth.

Località di intervento: Savane e Mutua

Donatori
title
NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM