HomeDREAMDream Tanzania


Descrizione progetto

A.S.S.I.S.T. – Accesso a un Sistema Sanitario Integrato per i Servizi per TB/HIV in Guinea è un’iniziativa biennale promossa da ACAP, in partenariato con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata (TVG) ed il centro di salute
locale Dispensaire Maternité Saint Gabriel (DSG).
L’obiettivo è ridurre la mortalità e l’incidenza di HIV attraverso l’accesso universale alla prevenzione e al trattamento HIV/TB in Guinea, aumentando l’accesso della
popolazione di Conakry, Coyah e Dubréka ai servizi sanitari per HIV/TB gratuiti e di qualità.
L’analisi dei bisogni, condotta da un team di esperti, ha evidenziato la necessità di intervenire per il
rafforzamento del sistema sanitario su 3 problemi:

  • Inaccessibilità geografica ed economica dei siti diagnostici e di trattamento per HIV/TB, soprattutto nei
    contesti periferici, la quale porta spesso ad una diagnosi tardiva nei pazienti e, quindi, contribuisce
    all’elevata mortalità dei pazienti affetti da HIV/TB;
  • Scarsità di strutture adeguate, farmaci e reagenti di laboratorio per HIV/TB, che non permette un’equa
    distribuzione dei servizi sanitari per HIV/TB sul territorio, impattando fortemente sull’accesso alle cure;
  • L’elevata perdita di pazienti nel circuito di diagnosi e trattamento, poiché anche molti dei centri più
    equipaggiati a livello nazionale, spesso, non riescono a garantire la continuità del servizio,
    interrompendo la treatment cascade.

A partire dai suddetti problemi, attraverso l’esperienza e le collaborazioni messe in atto negli anni, ACAP ha
individuato i seguenti bisogni, sui quali intende incidere con la presente Iniziativa:

  • Incrementare l’accesso ai siti diagnostici e di trattamento per HIV/TB nelle zone periferiche: per venire
    incontro ai bisogni dei pazienti che lamentano il costo elevato dei trasporti per recarsi nel centro di
    Conakry, si offrirà un pacchetto di cure e analisi gratuite. Inoltre, si potenzieranno i servizi offerti nelle
    aree periferiche di Conakry (Matoto) e nelle zone rurali di Dubréka e Coyah per ottenere una maggiore
    decentralizzazione mantenendo alta la qualità del trattamento, attraverso l’instaurazione di un sistema
    inter-ospedaliero coordinato di tipo “Hub & Spoke” (H&S) per la gestione integrata dei servizi per
    HIV/TB.
  • Riduzione della mortalità tra le persone con HIV/TB: s’intende rispondere a questo bisogno
    promuovendo una maggiore integrazione dei servizi HIV/TB. Oltre all’hub del Centro di Dixinn, quindi, la
    ricerca attiva e la diagnosi molecolare della TB sarà estesa anche agli spokes periferici di Dubréka, Coyah
    e Matoto.
  • Miglioramento delle performance della Prevention of mother-to-child transmission (PMTCT): Per
    migliorare della PMTCT ACAP potenzierà il counseling alle donne in gravidanza attraverso una
    formazione ad agenti comunitari che sarà aperta anche ad operatori di altre strutture e aumenterà la
    diagnosi precoce nei bambini mettendo a disposizione il laboratorio Centro di Dixinn e installando
    appositamente un GeneXpert nel DSG.
  • Aumentare il testing HIV/TB e l’aderenza dei pazienti: saranno formati nuovi counsellors e attivati dei
    front-desk nei 3 centri periferici per aumentare il testing alle differenti porte di entrata. Inoltre, sarà
    rafforzata la retention attraverso migliori strategie di comunicazione e referral, e rafforzando il supporto
    psicosociale e l’educazione terapeutica. Infine, sarà condotta una specifica ricerca al fine di identificare
    le ragioni dell’insufficiente retention e le principali barriere all’accesso ai servizi di testing, PMTCT e cura per HIV/TB nei contesti periferici, sia urbani che rurali.

 


Partner del progetto

  • Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Dispensaire Maternité Saint Gabriel
Donatori
title
NEWSLETTER

Mantieniti in contatto con DREAM

* Campo obbligatorio